Accanto alle varietà tipiche della zona come Sangiovese, Colorino, Ciliegiolo, Canaiolo nero e Malvasia nera per i vini rossi; Trebbiano, Malvasia e Vermentino per i vini bianchi sono stati introdotti, negli ultimi anni, altri vitigni, quali Chardonnay, Sauvignon, Syrah, Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc.

La vinificazione punta alla esaltazione delle caratteristiche qualitative delle uve. L’obiettivo è raggiunto attraverso un controllo rigoroso della fermentazione, con la gestione della temperatura, e a macerazioni condotte con ben dosata efficacia estrattiva. Particolare cura viene poi riservata alla fase dell’affinamento in botti di rovere, barriques, vasca e bottiglia, per esaltare la giusta maturazione dei vini prima di essere immessi sul mercato.

Montescudaio bianco

Linaglia
Montescudaio rosso
Malemacchie
Rovo 
Gobbo ai pianacci 

Ultimosole

_a__2404